Archivio

Archivio dell'autore

Frutta e verdura “di stagione”. Ma cosa significa davvero?

17 settembre 2010 1 commento

Consideriamo anzitutto che i nostri fornitori sono generalmente produttori certificati “bio”. Questo significa che le loro coltivazioni rispondono a parametri standardizzati che garantiscono il consumatore circa la qualità di quanto prodotto. Un documento abbastanza esauriente anche se un po’ tecnico potete trovarlo su Wikipedia. Se poi siete interessati al Regolamento Comunitario potete aprirlo qui.

Parlando con i fornitori, cerchiamo di farci garantire che i loro prodotti siano “freschi”, e spesso ci viene risposto che vengono colti la mattina stessa della consegna.

Viene quindi spontaneo chiedersi: quali sono i prodotti freschi, e come distinguerli da quelli che  invece troviamo al supermercato in tutte le stagioni ma provengono dalle più svariate parti del mondo?

Ho girato un po’ in rete, ed ho trovato diversi siti che pubblicano “calendari” ortofrutta, nei quali è possibile riscontrare quali sono i prodotti davvero “di giornata” e quali invece magari troviamo nei supermercati ma provengono da lontano (avete presente le ciliegie sulle tavole del Cenone del 24 dicembre?). Il sito più attendibile a mio avviso l’ho linkato qui.

Poiché la filosofia del GAS è generalmente quella di procurarsi prodotti certificati e a “km zero”, direi che la cosa essenziale per noi che vogliamo garantirci un’alimentazione “sana e controllata” è riferirci a tali calendari per evitare di chiedere ai fornitori stessi di fornirci frutta o verdura che troviamo sì al supermercato, ma essendo fuori stagione è conservata, proveniente da frigoriferi o, peggio, congelatori… Insomma, ordiniamo pure se troviamo quello che vogliamo, ma senza pretendere di mangiare albicocche fuori stagione “pretendendo” di trovarle sode e saporite!!!

Di recente sono stata in Trentino, dove mi hanno spiegato che il “tempo delle mele” in realtà è settembre, ottobre, novembre, al massimo arriva a gennaio… poi le mele vengono “estratte” dalle celle frigorifere ad atmosfera controllata ove erano state “parcheggiate” dopo il raccolto e distribuite sul mercato tutto il resto dell’anno… a meno che per l’appunto non provengano da Cile, Argentina, insomma dall’emisfero opposto al nostro.

Di sicuro in questo modo toccherà sacrificarci… ma riteniamo che mangiare sano possa essere una motivazione valida.

Del resto… come mangiavano i nostri nonni?

Annunci

Proposta nuovo fornitore: Ortobio

7 settembre 2010 Lascia un commento

Proponiamo i prodotti di un nuovo fornitore, che ho potuto incontrare personalmente in un mercatino estivo in Sabina: Ortobio Sabina.

Vengono proposti prodotti settimana per settimana, come da produzione dell’orto, e ogni volta riportati nel listino che allego qui.

Da notare la disponibilità di cassette di ortaggi “di giornata” ad un prezzo “di risparmio”. In listino vi sono anche sottoli e marmellate (qui il listino e qui gli ingredienti).

Che dite, proviamo?

Biola, fornitore latte crudo, latticini, carne

6 settembre 2010 Lascia un commento

Biola è un produttore di latte che ha la sua sede sull’Aurelia, in zona Testa di Lepre. Gira la città con un furgoncino bianco facendo “fermate” di due ore – due ore e mezza in vari quartieri, consegnando in quella sede merce prenotata tramite i GAS oppure vendendo al dettaglio ai passanti.

Ho potuto provare il latte (latte crudo, che va bollito prima di essere consumato), la ricotta, la mozzarella. Forniscono anche carne e altri latticini. La qualità di quanto ho provato è veramente eccellente, e il latte è davvero squisito. Intero, deve essere pastorizzato, ovvero va fatto bollire oppure portato a 70° (fino cioè al momento in cui la schiuma “sale”) e poi fatto raffreddare: messo nella parte più fredda del frigo dura anche una settimana.

Sul sito del produttore è disponibile la mappa delle soste settimanali, ci si può iscrivere alla newsletter in modo che Vi venga inviato l’elenco settimana per settimana.

AGGIORNAMENTO!!!

dal 23 settembre il furgone di Biolà sarà presente a Piazza Lorenzo Lotto in fondo a Viale Tormarancia ogni giovedì dalle 12.30 alle 14.30: un’occasione da non perdere!!!

Vi invito a provarlo perché vale proprio la pena.

Presentazione nuovo fornitore: Tea Natura. www.teanatura.com

3 settembre 2010 Lascia un commento

L’azienda produce cosmetici, e prodotti per la pulizia della persona e della casa.

A questo indirizzo e a questo potete trovare dei documenti aggiuntivi che raccontano le loro iniziative sociali.

Pubblichiamo il listino qui, faremo seguito con i tempi per inviare un nuovo ordine.

Siete interessati? inviateci le vostre impressioni al nostro indirizzo di mail.

Per cominciare, vi presentiamo Verdesativa.

2 settembre 2010 Lascia un commento

Verdesativa: cosmetici naturali certificati a base di Olio di Canapa

Il listino dei prodotti commercializzati, riservato ai gas, è disponibile a questo link.

Sarà necessario raggiungere un minimo di importo per evitare l’addebito delle spese di spedizione. Faremo seguito con i tempi previsti per le ordinazioni.

Hello world!

2 settembre 2010 Lascia un commento

Questo è il blog di Gastorma, come dice il nome un Gruppo di Acquisto Solidale costituito tra famiglie del quartiere Tormarancia, a Roma. La nostra sede è in Viale di Tor Marancia 121, qui.

Il nostro obiettivo è quello di accordarci per acquistare prodotti locali, con una particolare attenzione alla provenienza biologica degli stessi, si regge sulla collaborazione di persone che si prestano a turno nei contatti con i fornitori, senza alcuno scopo di lucro.

La partecipazione è aperta a chiunque, si chiede solo correttezza nella gestione degli ordini e puntualità nel ritiro della merce.

COME FUNZIONA:

volta per volta andremo ad inserire le offerte disponibili. Troverete un paio di offerte alimentari a settimana, più una o due offerte di prodotti non alimentari al mese. Cliccando sul link indicato è possibile compilare e scaricare il listino in formato excel, che poi andrà salvato sul desktop e inviato per l’ordine al nostro indirizzo di mail.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: